Comuni della Liguria --> Noli


Servizi disponibili a Noli:


Sito Ufficiale del Comune

NOLI

Noli è situata nella Riviera ligure di ponente in un´insenatura chiusa a est dall´Isola di Bergeggi e a sud-ovest dal capo omonimo alla foce del torrente Luminella. La frazione di Tosse è collocata sul versante meridionale del Bric delle Rive a 285 m s.l.m.

Il territorio comunale ha fatto parte della Comunità Montana Pollupice fino al 1° gennaio 2009 quando con legge regionale n° 24 del 4 luglio 2008 il territorio nolese non è stato confluito nella nuova Comunità Montana Savona 2 a seguito del riordino delle comunità montane e il suo borgo medievale è considerato uno dei borghi liguri più belli d´Italia. Dista dal capoluogo circa 15 km.

Antico centro dei Liguri, fu municipio romano. Il suo nome deriva probabilmente da Neapolis: documenti ufficiali del XI secolo la riportano con il nome di Naboli. Altra possibilità è che il nome derivi dal toponimo romano Ad Navalia; così Hazlitt, The Classical Gazetteer.

Nel medioevo fu base bizantina. Divenuta dominio dei Longobardi, che la distrussero nel 641, fu completamente ricostruita vicino al mare. Fu dominio anche dei Franchi.

Divenuta in seguito un importante centro marinaro, partecipò nel 1097 alla prima crociata ricevendo privilegi politici, ma soprattutto commerciali, dal re di Gerusalemme Baldovino I, dal signore feudatario Boemondo I d´Antiochia e da Tancredi di Sicilia. In seguito diverrà possesso di Bonifacio del Vasto.

Dopo la costituzione in libero comune nel 1187, fu feudo di Enrico II Del Carretto (detto il Guercio) nel 1193 fino alla costituzione in libera Repubblica indipendente (dichiarandosi la quinta delle Repubbliche Marinare italiane). La Repubblica di Noli strinse importanti alleanze con la Repubblica di Genova nel 1202, combattendo assieme Pisa per la supremazia commerciale nel mar Tirreno e contro Venezia per i traffici marinari nel Medio Oriente.

Stretta tra il comune di Savona e Finale Ligure, già feudo dei marchesi Del Carretto, si dotò di ulteriori fortificazioni e di oltre settanta torri cittadine chiudendo il borgo in una cinta muraria. Lo schieramento politico verso la posizione guelfa favorì, nel 1239, la costituzione di una sua diocesi ed ottenendo il titolo di città.

La Repubblica di Noli nel XVIII secolo divenne oggetto delle mire espansionistiche dei duchi di Savoia, ma riuscì a rimanere alleata della Repubblica di Genova. Occupata dalle truppe napoleoniche nel 1797, nonostante il pesante bombardamento navale da parte della flotta inglese nel 1795 contro i francesi, firmò la nuova costituzione che decretò la fine della repubblica seguendone da allora le sorti della Repubblica Ligure, fino all´ingresso nel Regno di Sardegna.

Dal 1829 la sua diocesi fu unita a quella di Savona (Diocesi di Savona-Noli) e nel 1861 rientrò nei confini del Regno d´Italia.

Il centro storico presenta - oggi sull´Aurelia, un tempo direttamente sulla spiaggia sul mare - con un fronte porticato. Questo era originariamente il centro della centro marinaro, alla stessa maniera in cui il porticato di Sottoripa lo era per Genova.

Collegato al portico è il medioevale palazzo del Comune, con la torre civica.

Video su Noli:

It was just a little

VIDEO (durata: 3.39)

Noli - Italian Riviera 2009
It was just a little "shot" only for testing my new HD camera.
I know very well Noli, however, U are right, from videos it´s missing the best places of Noli.

centro storico e vista dal mare

VIDEO (durata: 3.50)

Noli
centro storico e vista dal mare

Dov'è Noli:


Visualizzazione ingrandita della mappa
.:: Gio 14 Nov 2019 ::.