Eventi --> PRELA´ - A VALLORIA FAI BALDORIA


PRELÀ (IM) - 3 - 4 lugio 2010

A VALLORIA FAI BALDORIA 

fra 122 opere d’arte nei carruggi,
menù d’artista e danze fra gli ulivi.
 
Ritorna  l’ormai classico appuntamento nel piccolo borgo di Valloria nell’entroterra di Imperia, nella val Prino.
Due feste all’insegna dell’arte pittorica e di quella gastronomica: perché Valloria è il paese delle porte dipinte - quest’anno a luglio diventeranno 126!
 
E’ una meta ambita dagli artisti, che si autocandidano attraverso il passaparola: la libertà creativa è totale, l’accoglienza e l’organizzazione familiari ma professionali, la promozione degli eventi e del borgo costante e curata, con la creazione di manifesti, cartoline, calendari e cataloghi. E la risonanza di questa iniziativa, iniziata nel 1994, è confermata dai molti articoli sulle riviste più prestigiose, in Italia e all’estero; tanto che, ad esempio, tour operator francesi hanno inserito Valloria nel loro abituale circuito di visite d’arte in Liguria – e ogni settimana fra i carruggi… si parla francese!
A questo nuovo turismo qualificato si affianca la crescente presenza di tedeschi che scelgono Valloria come residenza “del cuore”, e mettono a disposizione anche le porte delle loro abitazioni per la manifestazione.
 
Durante la festa di luglio, 4 nuovi pittori creeranno in diretta nuove porte. Sono: Pino Rando di Genova, Nella Ponte di Imperia, e a dimostrazione che l’evento assume sempre di più carattere internazionale, saranno presenti due artiste dell’ucraina : Oxsana Milovzorova e Oxsana Stratiychuk
 
Ma Valloria attrae fedeli e curiosi anche grazie alla fama gastronomica.
Infatti oltre alla pinacoteca a cielo aperto fra i carruggi, c’è il ristorante a cielo aperto fra le terrazze degli ulivi. La cucina è curata personalmente dalle famiglie del borgo, che lavorano giorni per coccolare le centinaia di golosi con le ricette tipiche, preparate in casa con i prodotti del territorio.
 
A luglio il menù prevede il Piatto di Valloria, ravioli, Zemin,  carne alla brace e spiedini  – sempre con vini rigorosamente locali.
Fine pasto costanti: dolce della nonna e limoncino.
 
Per…smaltire un po’ di calorie, la baldoria prosegue con le danze fino a notte fonda, grazie a uno spazio ricavato proprio al centro dell’uliveto: a luglio, sabato 4 con l’orchestra Lillo Baroni e domenica 5 con la Portofino Band.   
 
Motore di tutto questo è l’Associazione Amici di Valloria –
“Le Tre Fontane”.
Per informazioni: www.valloria.it - mail: valloria@valloria.it
VALLORIA E’ IL PAESE DELLE PORTE DIPINTE.
E SONO SEMPRE APERTE A VOI.